3° Edizione
Intranet Italia Champions
14-15 Ottobre 2021
Il premio per le migliori iniziative intranet italiane
Evento ideato da Giacomo Mason di Intranet Management,
azienda del Gruppo Ariadne Digital

IIC 2020 Executive Summary: i vincitori, i casi, le tendenze

Anche quest’anno il Premio Intranet Italia Champions, il contest organizzato da Intranet Management e Ariadne Digital, per valorizzare i migliori progetti intranet nella scena italiana, ha regalato sorprese e tante soluzioni di grande interesse ed ispirazione. La giuria, composta da 6 specialisti italiani e stranieri nel campo delle intranet e della comunicazione interna, non ha nascosto le proprie difficoltà nell’assegnare i premi, vista l’alta qualità dei casi presentati che, tutti insieme, costituiscono uno spaccato di innovazione, buone soluzioni, nuovi formati nella comunicazione interna digitale in Italia.

Le aziende che sono state selezionate quest’anno per il premio sono:

  • Aboca
  • Gruppo Acea
  • AGF88 Holding
  • Banca Ifis
  • Erg
  • Huware
  • Poste Italiane (due casi presentati)
  • Reale Mutua Assicurazioni
  • Gruppo Sella
  • Snam
  • Sogei
  • Trenord
  • Trivellato

Di seguito presentiamo i vincitori 2020, i casi e alcune tendenze rilevabili nell’edizione di quest’anno.

I vincitori

Le cinque aziende vincitrici dell’edizione 2020 dell’IIC sono:

  • Sogei - Migliore intranet dell’anno in assoluto
  • Poste Italiane - Vincitrice della categoria Applicazioni & servizi online
  • Banca Ifis - Vincitrice della categoria Contenuti
  • Reale Mutua - Vincitrice della categoria Social
  • Snam - Vincitrice della categoria Design

Di seguito una breve descrizione dei vincitori.


Sogei

Mappare gli skill e metterli in gioco nella nuova “Corporate Social Intranet”

Sogei ha creato una intranet completa di informazioni pratiche e utility, con una forte partecipazione nel processo di costruzione, l’avvio di community molto ben organizzate e alcune chicche di design quali il profilo personale con gli skill o la dashboard personale. Nel complesso un progetto intranet davvero maturo.

Poste Italiane

Una APP su misura per i 130.000 dipendenti

Poste Italiane ha creato una App in grado di coinvolgere, informare e comunicare efficacemente. L’app è di fatto il vero touch point del dipendente con l’azienda, con una forte vocazione ai contenuti personalizzati e alla gestione di importanti processi aziendali, capace di connettere in modo semplice ed immediato le persone all’azienda, ovunque si trovino ed in qualunque momento.

Banca Ifis

Una comunicazione interna rinnovata e coinvolgente e un chatbot integrato

Banca Ifis ha creato una serie di contenuti multimediali molto ingaggianti e ha messo a disposizione dei dipendenti un chatbot per le prenotazioni efficace ed innovativo. Completano il quadro una serie interessante e ben costruita di contenuti e servizi (bacheca, video, formazione, survey).

Reale Mutua

Really: un Digital Workplace multi-country

Reale Mutua ha trasformato 7 intranet company in un Digital Workplace multi-country, puntando sul co-design applicato ad ogni fase del progetto. Ha creato un insieme di servizi e contenuti molto ben fatti e soprattutto tante community ben organizzate e molto ben integrate nell’ambiente principale, creando di fatto una vera social intranet, per offrire la stessa user experience a cui le persone sono abituate fuori dall’azienda.

Snam

Una intranet multicanale dal design sostenibile

Snam ha realizzato un redesign efficace e di grande impatto visivo, flessibile e adattabile alle evoluzioni del lavoro ed alle esigenze dei dipendenti, con l’obiettivo di garantire performance elevate in termini di user experience, funzionalità e contenuti. Una intranet ad alto impatto di design, che regala un’esperienza avvolgente ed efficace, costruita attorno alle esigenze del singolo.

Casi di studio

Di seguito riportiamo i 9 progetti che, nelle diverse categorie del premio, hanno espresso elementi di grande interesse e ispirazione per chiunque si occupi di progetti intranet. Si tratta di realizzazioni interessanti e innovative e, in qualche caso, con soluzioni originali ed efficaci.

Categoria Applicazioni e servizi online

Aboca - Supportare la rete dei farmacisti con formazione, Q&A e gamification

Aboca Il Portale è dedicato alle farmacie e ai farmacisti appartenenti al network e ai dipendenti della società Apoteca Natura. È lo strumento dedicato alla gestione delle attività e del rapporto tra la farmacia e il brand.

Huware - un nuovo onboarding full digital su misura e ben strutturato

Huware ha creato un nuovo news center per aggiornare tutti i dipendenti e ha rivoluzionano il proprio processo di onboarding mettendo al centro il dipendente e consentendo a tutti i settori di collaborare online al percorso di inserimento. Il risultato: efficienza, engaging, presidio migliorato della comunicazione interna, community diffuse.

Trivellato - Gestire in modo efficiente privacy, ferie e permessi

Trivellato ha rivisto i propri processi di gestione di ferie, permessi e adempimenti GDPR, semplificando la distribuzione e raccolta dati e automatizzando dove possibile le fasi di richiesta. Con una forte attenzione alla digitalizzazione di tutte le fasi del lavoro e una cura particolare rispetto all’accesso mobile.

Categoria contenuti

Poste Italiane - l TG di Poste Italiane: un sistema di comunicazione multicanale a servizio dell’informazione aziendale

Poste Italiane ha creato un format di comunicazione molto impegnativo e di elevata qualità, garantendo un flusso di informazioni costante, in tempo reale, su tutti i dispositivi aziendali, per tutta la popolazione interna. Il TG Poste integra tantissime fonti interne per assicurare un prodotto quotidiano sempre disponibile sulla intranet.

Trenord - INTrenord: una intranet creata intorno alle persone e potenziata dall’AI

Trenord Trenord ha creato una serie di format comunicativi di grande impatto, usando i video per valorizzare le persone e i mestieri dell’azienda e per fare conoscere i colleghi di nuovo inserimento, oltre a fornire una serie di servizi utili legati al welfare, ai progetti, ai risultati aziendali, il tutto potenziato dall’IA nella ricerca.

AGF88 Holding - Una intranet conversazionale per AGF88

AGF88 ha creato un ambiente conversazionale popolato da contenuti ingaggianti, primi tra tutti la raccolta di mini-interviste ai colleghi, le news, la sezione dedicata al Covid, la bacheca delle idee, l’area dedicata alla pausa pranzo. Una comunicazione interna rinnovata e amplificata.

Categoria social

Gruppo Sella - Un programma di podcast per una community ingaggiata.

Gruppo Sella ha creato un format ingaggiante di comunicazione periodica per valorizzare i progetti interni e le persone dell’azienda, e ha utilizzato queste occasioni come altrettanti spunti per alimentare le community interne, con il risultato di aumentare sia l’informazione a disposizione sia la partecipazione diffusa.

Categoria design

Gruppo Acea - Un redesign all’insegna della semplificazione, personalizzazione e condivisione.

Acea ha realizzato un redesign della vecchia intranet capace di mettere al centro la semplicità, l’identità aziendale e la visibilità dei progetti delle aree industriali del Gruppo. La intranet presenta oggi un layout uniforme e caratterizzato, una serie di servizi utili rinnovati nell’interaction design e un ambiente fortemente personalizzabile dai singoli dipendenti.

Erg - Un design completamente rinnovato, contenuti multimediali e nuove funzionalità

Erg ha saputo creare un design fresco e coerente con l’immagine aziendale, con una soluzione capace di coniugare esigenze operative e di comunicazione. Tra contenuti globali, sezioni locali, uso del chatbot e breaking news, il redesign presenta oggi un ambiente informativo efficace, aggiornato e fortemente caratterizzato.

Alcune tendenze

Anche quest’anno, come per l’anno passato, possiamo identificare alcune tendenze all’interno dei casi in concorso, che corrispondono ad altrettanti trend osservati anche in ambito internazionale.
Ne abbiamo identificate dieci:

  1. Uso dei chatbot
  2. Formati podcast
  3. Profili arricchiti
  4. Filtri multipli
  5. Sezioni "Come fare per…"
  6. Sezioni "Covid" e "Smart working"
  7. Dipendenti protagonisti
  8. Personalizzazioni dell’interfaccia
  9. Ricerca intelligente
  10. Metodi User Centered

1 - Benvenuto chatbot
Finalmente, anche nelle intranet italiane cominciano ad emergere buoni esempi di chabot e assistenti virtuali. I chatbot possono essere usati, come in Erg, per aiutare nella ricerca di informazioni oppure, come nel caso di Banca Ifis, sono dei veri assistenti virtuali che possono svolgere task precisi, guidando l’utente in modo conversazionale, ad esempio nella prenotazione di viaggi o di appuntamenti.

Chatobt assistant In Banca Ifis un chatbot provvede ad assistere conversazionalmente gli utenti nella prenotazione di molti servizi, dagli hotel ai treni (in questo caso, del test sierologico per il Covid 19).

2 - Il podcast che ci piace
Il podcast esce dalla nicchia meramente “radiofonica” nel quale oggi trova la sua collocazione prevalente, per diventare un formato di comunicazione interna a tutti gli effetti. Oltre ai podcast di Banca Ifis, segnaliamo quest’anno anche la serie di podcast inaugurati dal Gruppo Sella, sia di tipo professionale che, a grande richiesta, anche legati a passioni e attività extra-lavorative dei dipendenti. Il podcast si conferma un formato flessibile, adattabile ai diversi contesti quotidiani, fruibile anche in mobilità e associabile in contemporanea ad altre attività della persona.

Podcast e community. Il Gruppo Sella ha avviato una serie di interviste podcast ai dipendenti, che hanno portato a una serie di discussioni nella community interna.

3 - Il profilo agli steroidi
I profili personali, generalmente associati alla rubrica/cercapersone, stanno attraversando una fase di ulteriore arricchimento, e diventando degli hub dove le persone ritrovano attività, competenze, tag. È il caso ad esempio di Reale Mutua, con un profilo personale che riporta lo storico delle attività sulla intranet, o di Sogei, con il profilo personale che contiene anche una sezione dedicata agli skill posseduti, visibile a tutti i dipendenti con anche la possibilità di “endorsement” ai colleghi, o ancora di Snam, in cui il profilo personale contiene anche i tag riferiti alle mansioni e microattività di ciascuno (puoi rivolgerti a me per..)

Profilo e skill. Il profilo personale nella intranet di Sogei contiene anche una sezione dedicata agli skill posseduti, visibile a tutti i dipendenti, con anche la possibilità di “endorsement” ai colleghi.

4 - Il filtro che ti salva
Sempre più intranet affidano la possibilità di individuare le risorse (news, notifiche, documenti, persone, ecc.) a sistemi di filtri multipli mediati dai sistemi di E-commerce. È il caso ad esempio di Erg, con filtri applicati alla rubrica o alle policy, di Trenord, con filtri applicati alla ricerca, o di Acea, con filtri applicati alle procedure. In questo modo è possibile gestire una grande massa di contenuti in modo organico.

Filtri multipli. Il sistema di filtri multipli applicato all’area procedure di Acea.

5 - La centralità del “Come fare per”
Le aree dedicate al “Come fare per” conquistano sempre più spazio e visibilità, finendo talvolta al primo livello nella navigazione. Sono soluzioni adottate ad esempio da Sogei (“Cosa fare per”) o da Snam, con un sistema completo e scalabile, suddiviso in categorie.

Come fare per. Nella intranet di Snam il “Come fare per” presenta una serie di card suddivise per categorie. Il sistema è al primo livello di navigazione sotto la home page

6 - Covid e Smart working
Come era prevedibile, quasi tutte le intranet si sono dotate di sezioni dedicate alle informazioni per gestire il periodo pandemico, in special modo per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro e lo smart working. È il caso ad esempio di Sogei, di Banca Ifis, o di Agf88 holding

Sezione Covid. La sezione dedicata al Covid 19 della intranet di AGF88 Holding

7 - Dipendenti protagonisti
I dipendenti sono sempre più protagonisti dei palinsesti editoriali delle intranet: sono molte le iniziative che li mettono al centro, con interviste periodiche (ad esempio la sezione “Conosciamoci” di AGF88 Holding) o con video rubriche dedicate al loro mestiere, come nel caso di “Il bello di Trenord”, rubrica video presente sulla intranet di Trenord.

Video rubriche. La rubrica “Il bello di Trenord” presenta una raccolta di video interviste sui diversi mestieri delle persone dell’azienda.

8 - Personalizzami!
Le possibilità di personalizzare parte dell’interfaccia della intranet sono ormai parte stabile delle possibilità offerte dal design di questi strumenti. Un classico in questo senso sono i preferiti, selezionabili tra un set predefinito. Nel caso ad esempio di Erg, i singoli dipendenti possono personalizzare una serie di link rapidi che saranno sempre a portata di mano sulla destra. Stessa cosa in Snam, con una parte della sidebar personale dedicata alle risorse salvate dai singoli dipendenti.

Preferiti. Nella intranet di Erg i dipendenti hanno salvato una serie di tool che possono ritrovare costantemente a partire dalla home paga.

9 - Ricerca intelligente
Anche la ricerca è sempre più evoluta: dalla possibilità di interpretare il linguaggio naturale (Trenord) alla ricerca con autocomplete intelligente (Acea) fino alla ricerca integrata in Snam, che presenta, fin da subito, man mano che si digita un termine, una serie di risorse pertinenti raggruppate per tipo (news, media, persone, documenti ecc...)

Ricerca integrata. Nella intranet di Snam, al digitare di un termine appaiono, raggruppate per tipo, tutte le risorse correlate.

10 - User centered intranet
Finalmente si stanno affermando, in moltissimi progetti, tecniche e strumenti di user centered design: Workshop, interviste, personas, diari, tree test e molti altri strumenti per coinvolgere le persone dell’azienda in tutte le fasi del processo. Tra i tanti esempi arrivati, in Acea sono state realizzate diverse sessioni di design thinking con i dipendenti per esplorare i futuri contenuti della intranet e in Sogei sono stati coinvolti più di 300 colleghi nelle fase di ricerca, e sono state poi realizzate diverse personas, per orientare il progetto nella direzione dei diversi target riconosciuti.

Personas. . In Sogei sono state realizzate diverse personas, a valle della fase di ricerca, per orientare il progetto nella direzione dei diversi target riconosciuti.

Per approfondire:
scarica il report IIC2020

I dettagli di tutti i casi, completi di screenshot e didascalie, sono contenuti nel report IIC2020

Partner

Supporto Media