Che cosa c’è dietro alle parole?

23 Aprile, 11:00 - 13:00
Sala Porta

Che cosa si nasconde dietro parole apparentemente neutre? Quelle che, se ambigue, rallentano la comprensione; se contorte, aumentano la tensione cognitiva; se poco attente alla relazione, abbassano immediatamente la temperatura? La scrittura fa emergere e agire dinamiche di relazione sottili e complesse che riguardano come le persone si percepiscono in azienda, come si rapportano verso i colleghi, come impostano il loro rapporto con fornitori e clienti. Il workshop aiuterà a riconoscere le parole che fanno da cavatappi a sentimenti, emozioni e schemi di comportamento reiterati e sclerotizzati che risiedono silenziosi dentro i nostri gesti comunicativi quotidiani. Esercitazioni, confronto e discussione aiuteranno a scoprire quali sono le parole che aprono o chiudono la relazione all’interno dei testi che si scrivono quotidianamente nelle intranet.